Prestito Veloce



Il prestito veloce è un finanziamento che viene erogato in maniera molto rapida e può quindi essere utilizzato dal cliente in breve tempo per far fronte alle proprie spese.

Quindi recandosi presso l’istituto di credito prescelto ed effettuando la richiesta di finanziamento, sarà possibile ottenere il prestito personale anche in giornata.

Al fine di ottenere un prestito veloce è importante valutare la cifra di cui si necessita. Salvo alcune eccezioni, se il cliente richiederà una somma di denaro bassa, parliamo quindi di cifre sotto i 1.000 euro, non si avrà nessuna difficoltà nel vedersi erogare l’importo in breve tempo. La situazione cambia se la somma di cui si necessita sia invece di importo maggiore, per esempio 10.000 euro. In questo caso l’istituto di credito dovrà effettuare controlli approfonditi prima di provvedere all’approvazione della richiesta e successivamente all’erogazione del denaro.

Non sai quale linea di credito scegliere per ottenere un prestito veloce? Sicuramente uno dei finanziamenti che ti permette di ricevere la liquidità necessaria in breve tempo è la cessione del quinto. Si tratta di un prestito personale che può essere richiesto esclusivamente dai lavoratori dipendenti e dai pensionati.

In questo caso sarà possibile richiedere anche somme di denaro elevate che verranno erogate in breve tempo. Ciò è possibile perché il lavoratore dipendente o il pensionato dovranno fornire all’istituto di credito la propria busta paga o il proprio cedolino della pensione come forma di garanzia. Essendo entrambi i principali documenti sulla quale la banca si basa prima dell’approvazione di un finanziamento, non saranno necessarie ulteriori garanzie ed i tempi necessari per i controlli andranno notevolmente ad accorciarsi concedendo il prestito anche in giornata.

Questa linea di credito può inoltre essere richiesta anche da protestati o cattivi pagatori, ovvero coloro che in passato hanno riscontrato difficoltà con il regolare rimborso di un prestito e risultino essere iscritti al registro del Crif. Si tratta di un grande vantaggio per questa categoria di richiedenti poiché se non si dispone dei requisiti per la richiesta di questa linea di credito, le possibilità di ottenere un prestito veloce saranno davvero molto rare.

Chi non ha la possibilità di richiedere la cessione del quinto può comunque provare a richiedere un finanziamento in breve tempo usando altre soluzioni.

Chi per esempio, conoscendo la propria situazione finanziaria sa già di non riuscire a soddisfare le richieste dell’istituto di credito, può anticipare i tempi presentandosi in banca con una garanzia alternativa: un garante.

Il garante dovrà essere in possesso di un documento di reddito dimostrabile che dovrà mettere a disposizione per permettere al principale richiedente di ottenere il prestito personale.

Quindi un prestito veloce può essere richiesto anche da tutti i disoccupati, le casalinghe, gli studenti che non essendo in possesso di un documento di reddito chiederanno l’ausilio del garante. Tale ruolo potrà essere ricoperto per esempio da un genitore, da un fratello o da una sorella o in alternativa da un parente o un amico stretto.

La somma di denaro ottenuta viene solitamente erogata tramite bonifico bancario sul conto corrente del richiedente o con assegno circolare. Il rimborso avverrà invece tramite il pagamento di rate a scadenza a mensile che avranno un importo stabilito in fase di richiesta, in base alle esigenze personali del cliente.

 

Prestiti Veloci On Line

Chi necessita di una soluzione rapida per ottenere una somma di denaro può richiedere i prestiti veloci on line. In questo modo otterrà un finanziamento restando comodamente seduto sul divano di casa.

Prestiti Veloci On Line

Come Richiedere i Prestiti Veloci On line?

Esistono diversi metodi per richiedere un prestito personale direttamente online e senza dover aspettare molto tempo prima dell’approvazione. Vediamo insieme quali sono.

Partiamo dal metodo più semplice ovvero una prenotazione online. Basterà semplicemente collegarsi al sito ufficiale dell’istituto di credito che ci interessa e compilare l’apposito modulo di prenotazione. Dopo aver completato questa procedura ed aver inviato la richiesta, si verrà ricontattati tramite telefono da un operatore specializzato che fisserà con voi un appuntamento presso la filiale del gruppo bancario più vicina a voi. Ovviamente questa non sarà una vera e propria richiesta di finanziamento ma vi aiuterà a muovere i primi passi al fine di ottenere il prestito personale che si desidera ricevere e che potrà successivamente essere utilizzato per l’acquisto di un bene o di un servizio. Dopo aver fissato l’appuntamento basterà recarsi presso l’istituto di credito, dove il personale addetto sarà pronto per consigliarvi la linea di credito più adatta alle proprie esigenze personali e finanziarie.

Il secondo metodo è quello di richiedere il preventivo direttamente online. Anche in questo caso sarà necessario collegarsi al sito internet ufficiale della banca e scoprire quale sarà la rata del tuo futuro finanziamento. Immettendo la cifra che desideri ottenere ed il periodo di tempo nel quale vorresti rimborsare il prestito, potrai valutare i tassi d’interesse applicati alla somma, le spese di gestione e quelle di istruttoria e l’importo della rata a scadenza mensile. Questo sistema vi permetterà di valutare anche più preventivi, scegliendo quello più adatto alle proprie esigenze. Bisogna però precisare che non tutti gli istituti di credito permettono di richiedere un preventivo direttamente online, anche se grazie alla nuova tecnologia della firma digitale, sono sempre di più le banche che offrono ai propri clienti questo tipo di servizio permettendo di completare la richiesta di prestito direttamente da casa.

Un altro metodo è quello di usufruire dei compratori di prestiti. Cosa sono? Parliamo di portali che offrono al soggetto che necessita di prestiti veloci online, la possibilità di richiedere più preventivi contemporaneamente presso diversi istituti di credito. Dovrai semplicemente inserire i dati richiesti e scoprirai subito le diverse offerte commerciali proposte da diversi gruppi bancari.

 

Quanto Tempo Occorre per Ottenere i Prestiti Veloci On line?

Il prestito on line può essere erogato davvero in brevissimo tempo. Dopo aver effettuato la richiesta, sarà possibile sapere sin da subito se il cliente potrà o meno ottenere un finanziamento. Quindi al fine di non perdere ulteriore tempo prezioso il consiglio è quello di fornire fin da subito tutta la documentazione necessaria, che dovrà comprendere un proprio documento d’identità, il codice fiscale ed un documento di reddito che può variare in base all’impiego del richiedente: busta paga per lavoratori dipendenti, Modello Unico per i lavoratori autonomi e cedolino della pensione per i pensionati.

Dopo di ché la banca provvederà a verificare la situazione finanziaria del cliente e se non dovesse verificarsi alcun impedimento il prestito potrà essere erogato anche nel giro di 48 ore dall’approvazione della richiesta. Potrai infine decidere se ottenere il denaro tramite accredito su conto corrente bancario o tramite assegno circolare.

 

Prestiti Velocissimi

I prestiti velocissimi permettono al cliente di poter usufruire in brevissimo tempo della somma di denaro necessaria per soddisfare le proprie esigenze.



Prestiti Velocissimi

Chi richiede un prestito veloce è infatti alla ricerca, quasi sempre, di un finanziamento per fronteggiare una spesa improvvisa che non riesce a saldare utilizzando esclusivamente le proprie risorse finanziarie. Un esempio potrebbe essere per esempio il proprio veicolo che subisce un guasto in seguito ad un sinistro stradale. Per chi utilizza la macchina per lavoro o comunque utilizza l’auto per spostamenti giornalieri, la riparazione del veicolo risulterà sicuramente una spesa improvvisa e da risolvere in breve tempo.

Richiedendo quindi un prestito velocissimo si avrà la possibilità di pagare subito la spesa dilazionando successivamente il finanziamento in comode rate mensili.

Se si necessita di prestiti velocissimi è importante precisare che non rientrano in questa particolare categoria i prestiti finalizzati. Di cosa si tratta? Parliamo di finanziamenti che possono essere utilizzati per l’acquisto di un determinato bene o servizio. Per esempio è possibile trovare, tra le offerte commerciali messe a disposizione presso gli istituti di credito, i prestiti auto per l’acquisto di un nuovo veicolo, i prestiti ristrutturazione casa per interventi da apportare alla propria abitazione, i prestiti arredamento che permettono di finanziare l’acquisto di nuovi mobili per la propria casa.

Queste linee di credito richiedono infatti tempi più lunghi per l’erogazione della somma richiesta poiché è necessaria la presentazione di preventivi di spesa che ovviamente necessitano di tempo per essere stipulati.

 

Finanziamenti Veloci in 48 ore

Un finanziamento per essere considerato veloce deve essere erogato generalmente entro le 48 ore dall’approvazione della richiesta. Vi sono particolari situazioni in cui è possibile ottenere il credito anche in 24 ore o addirittura in giornata, nel giro di poche ore.

Ovviamente al fine di ottenere un prestito personale in brevissimo tempo la somma di cui si necessita non dovrà essere molto elevata e la posizione finanziaria del cliente dovrà risultare il più ottimale possibile, ad esempio il richiedente dovrà disporre di una buona fonte di reddito che permetta all’istituto di credito di utilizzare quest’ultima come garanzia del prestito. Per velocizzare ancor di più i tempi è inoltre consigliabile rivolgersi presso banche che abbiano già provveduto all’erogazione di precedenti prestiti personali o presso il quale si è titolari di un conto corrente bancario. In questo modo sarà più semplice per il gruppo bancario verificare la situazione finanziaria del proprio cliente e ciò accorcerà notevolmente i tempi.

 

Prestiti Velocissimi con Cessione del Quinto

Chi necessita di prestiti velocissimi può anche affidarsi ai finanziamenti con cessione del quinto. Parliamo di linee di credito che prevedono una rata di rimborso a scadenza mensile che viene stabilita in base allo stipendio percepito dal cliente e non potrà mai superare un quinto di esso. Questo finanziamento può essere richiesto da tutti i lavoratori dipendenti e pensionati, anche se protestati o cattivi pagatori.

Infine ricordiamo che vi sono istituti di credito che grazie al servizio di Firma Digitale offrono ai propri clienti la possibilità di richiedere un prestito online senza doversi recare necessariamente presso una delle filiali della banca scelta. Basterà in questo caso compilare i moduli che vi verranno forniti online ed inviare, direttamente da casa, tutti i documenti necessari alla richiesta del finanziamento.

 

Prestiti Veloci Senza Garanzie

I prestiti veloci senza garanzie sono linee di credito studiate per erogare in maniera rapida, una somma di denaro a tutti coloro che sono in possesso di una garanzia dimostrabile.

Prestiti Veloci Senza Garanzie

Spesso infatti succede che ci si imbatta in una spesa improvvisa per svariati motivi, e che non si disponga al momento dei contanti necessari per affrontare tale situazione. Solitamente invece, usufruendo dei prestiti veloci, il denaro viene erogato in tempi brevissimi, si parla infatti di 24 o 48 ore se non dovessero verificarsi ulteriori problemi. I tempi dipendono anche dall’istituto di credito alla quale si decide di affidarsi in quanto ogni banca prevede tempistiche diverse, per verificare se il cliente sia in grado di rimborsare in maniera sicura e soprattutto in maniera regolare il finanziamento che verrà concesso o meno.

Per avere la certezza che la propria richiesta di finanziamento vada a buon fine è quindi necessario fornire alla banca delle buone garanzie, come ad esempio la propria busta paga. Questo però non è sempre possibile, basti pensare per esempio alle casalinghe, ai disoccupati o agli studenti, che non dispongono di questo documento di reddito da mostrare al momento della richiesta.

Ma allora esistono dei prestiti veloci senza garanzie? La risposta è sì, ma la banca prima di investire i propri soldi deve avere la certezza che la somma di denaro erogata venga poi restituita con gli interessi maturati. Per fidarsi del potenziale cliente sarà quindi necessario l’intervento di una terza persona. Il ruolo di questa persona sarà quello del garante, che dovrà essere presente al momento della richiesta del finanziamento e che dovrà mettere a disposizione le proprie garanzie reddituali per permettere alla banca di concedere il prestito personale. Il garante si farà inoltre carico del pagamento di una o più rate del finanziamento solo nel caso in cui, il principale debitore non paghi le rate in maniera regolare.

La figura del garante dovrà essere in possesso dei seguenti requisiti, che permetteranno alla banca di avere delle garanzie reali in mano: essere un lavoratore dipendente, preferibilmente con contratto a tempo indeterminato ed essere in possesso di una busta paga, essere un pensionato con cedolino della pensione o essere un lavoratore autonomo mostrando il proprio modello unico come documento reddituale. In quest’ultimo caso è importante sottolineare che lo stipendio percepito dal lavoratore autonomo dovrà essere continuo e abbastanza alto e costante da provvedere al pagamento di una rata di rimborso senza intaccare il proprio benessere.

La velocità con il quale un prestito personale viene erogato dipende anche dai controlli che l’istituto di credito andrà ad effettuare, prendendo anche in considerazione che gli importi richiedibili variano in base alle garanzie reddituali presentate, quindi certamente, un garante che dimostrerà di essere un lavoratore dipendente o un pensionato che percepisce una discreta pensione, permetterà al principale titolare di ottenere una somma di denaro più alta rispetto ad un garante che possiede un lavoro autonomo.

I prestiti veloci senza garanzie sono comunque delle ottime forme di credito per tutti coloro che necessitano in maniera “urgente” di liquidità e decidono di affidarsi ad un gruppo bancario.

Salva