Prestito Personale Poste Italiane



Il prestito personale Poste Italiane permette al cliente di ottenere una somma di denaro da utilizzare per qualsiasi finalità. Al momento il finanziamento più richiesto tra quelli messi a disposizione da Poste Italiane è certamente il Prestito BancoPosta.

Si tratta di una delle linee commerciali più flessibili, che permetterà di richiedere da 3.000 e fino ad un massimo di 30.000 euro, scegliendo il piano di rimborso più adatto alle proprie esigenze personali. La durata del Prestito BancoPosta infatti potrà variare da 12 e fino ad 84 mesi.

Il prestito personale è rivolto a tutti i residenti italiani con reddito dimostrabile e prodotto in Italia. Per richiedere il finanziamento sarà necessario recarsi presso uno degli uffici postali più vicino e portare con se un documento d’identità valido, tessera sanitaria ed un documento di reddito che varia a seconda del soggetto richiedente: ultima busta paga per i lavoratori dipendenti, dichiarazione dei redditi o Modello Unico per i lavoratori autonomi, cedolino della pensione per i pensionati.

In caso di approvazione del prestito personale Poste Italiane, il denaro verrà erogato scegliendo tra una delle diverse modalità: tramite accredito su conto corrente BancoPosta, con accredito su carta PostePay Evolution, direttamente in contanti presso uno sportello abilitato dell’ufficio postale per somme inferiori ai 10.000€, tramite accredito su conto corrente bancario per i titolari di un libretto postale o con accredito su conto corrente bancario per gli altri clienti.

Il rimborso della somma di denaro richiesta avverrà con rate a scadenza mensile che verranno addebitate su conto corrente BancoPosta, Carta PostePay Evolution, conto corrente bancario o con il pagamento, da parte del beneficiario, di tradizionali bollettini postali.



Inoltre qualora il cliente fosse interessato, vi è la possibilità di rimborsare in maniera anticipata, tutto o parte del debito residuo.

Per accontentare tutte le esigenze del cliente Poste Italiane offre ulteriori linee di credito pensate per ogni tipo di bisogno. Troviamo infatti Prestito Banco Posta Flessibile, Prestito BancoPosta Consolidamento per chi desidera unire più prestiti personali in corso in un unico finanziamento e pagare una sola rata mensile, Prestito BancoPosta Auto, Specialcash Postepay, Fido BancoPosta. Per chi desidera ottenere un finanziamento per la propria casa troviamo invece Prestito BancoPosta Ristrutturazione Casa o Prestito BancoPosta Acquisto Casa.

Ma tra le offerte commerciali vi è anche un prestito personale Poste Italiane con cessione del quinto. Questo finanziamento prevede una rata di rimborso pari al massimo ad un quinto del proprio stipendio o della pensione e assume diversi nomi in base al richiedente: Quinto BancoPosta Dipendenti Pubblici per i lavoratori dipendenti con regolare contratto di lavoro e busta paga e Quinto BancoPosta Pensionati per tutti coloro che percepiscono una pensione. Questo tipo di finanziamento può essere richiesto anche da protestati o cattivi pagatori poiché sarà il proprio datore di lavoro o l’Ente previdenziale a provvedere al pagamento della rata mensile.

Infine vi è la possibilità di richiedere un prestito personale anche restando comodamente sul divano di casa grazie al Prestito BancoPosta Online, compilando l’apposito modulo che troverai sul loro sito internet.

Per tutti i prestiti finalizzati, ovvero tutti i finanziamenti che la banca concede solo per l’acquisto di beni o servizi specifici, è necessario ricordare che oltre al documento d’identità, la tessera sanitaria ed il documento di reddito, l’istituto di credito richiederà anche un preventivo di spesa relativo all’acquisto che si desidererà effettuare con il finanziamento richiesto.