Prestito Pensione Quinto Più



Il gruppo bancario Unicredit, sempre attento alle esigenze dei propri clienti mette a disposizione un nuovo prestito personale per tutti i pensionati che desiderano realizzare un progetto come l’acquisto di un nuovo elettrodomestico, un auto nuova, il viaggio che avete sempre desiderato o un regalo per uno dei vostri familiari, semplicemente a fronte della cessione di un quinto della propria pensione.

Si tratta di Prestito Pensione Quinto Più di Unicredit rivolto a tutti i pensionati INPPS o EX Indap, Ex Enpals che non avranno superato gli 85 anni di età alla scadenza del prestito ottenuto e trattandosi di un prestito personale potrà essere utilizzato per qualsiasi finalità, non sarà quindi necessario giustificare la richiesta. Non saranno inoltre richieste da parte della banca, ulteriori garanzie patrimoniali o immobiliari come ad esempio la proprietà della casa.

È possibile ottenere un importo fino ad un massimo di 69.000 euro da utilizzare per qualsiasi tipologia di spesa, che verrà erogato direttamente dall’ente finanziario Unicredit attraverso una delle due diverse possibilità che verrà scelta in base alle proprie necessità: tramite accredito con bonifico sul conto corrente del titolare o in alternativa con un assegno circolare non trasferibile intestato al cliente.

Il prestito con cessione del quinto, come facilmente intuibile dal nome prevede una rata di rimborso che sarà al massimo fino ad un quinto della pensione, garantendo quindi una tranquillità economica al cliente e che verrà comunque stabilita in fase di richiesta. La durata del prestito personale è molto flessibile, può infatti variare da un minimo di 24 mesi e fino ad un massimo di 120 mesi corrispondenti quindi a 10 anni. La rata stabilita verrà in seguito trattenuta con periodicità mensile tramite un’unica tipologia cioè con trattenuta automatica sulla pensione che eviterà possibili dimenticanze da parte del cliente o code presso gli sportelli per il pagamento della rata.



I tassi applicati su Prestito Pensione Quinto Più resteranno fissi per tutta la durata del prestito personale, si avrà perciò una rata mensile con importo costante che eviterà qualsiasi tipo di sorpresa futura.

La documentazione da presentare al momento della richiesta del finanziamento Unicredit è molto semplice: sarà importante portare con se un documento d’identità valido, il proprio codice fiscale e un documento che attesti il proprio reddito, in questo caso specifico, trattandosi di un prestito per pensionati sarà opportuno presentare il proprio cedolino della pensione.

Associata al Prestito Pensione Quinto Più vi è una polizza Vita Temporanea Caso Morte obbligatoria per legge, cioè un’assicurazione a tutela del credito in caso di eventi negativi ad esclusivo beneficio della banca ed i relativi costi associati a tale polizza saranno totalmente a carico della banca.

Sono però esclusi da questo prestito personale tutte le categorie che percepiscono pensioni ed assegni sociali, pensioni cointitolate, trattamenti di invalidità civile, assegno mensile per l’assistenza ai pensionati di inabilità e assegni di sostegno al reddito, pensioni a carico degli enti creditizi, assegni al nucleo familiare.

Il prestito personale con cessione del quinto di banca Unicredit è al momento una delle migliori soluzioni per la realizzazione dei propri progetti.