Prestito Finalizzato



Quando ci si dedica alla ricerca di un finanziamento spesso ci si ritrova a parlare di prestito finalizzato. Ma cos’è? In quest’articolo scopriremo insieme cos’è un prestito finalizzato e perché si differenzia da un classico finanziamento.

 

Differenza tra Prestito Finalizzato e Prestito Personale

Il prestito finalizzato è un finanziamento che l’istituto di credito concede al futuro cliente solo se la somma di denaro verrà successivamente utilizzata per l’acquisto di un determinato bene o servizio. Il soggetto che richiederà questa linea di credito sarà quindi vincolato ad utilizzare il credito per un preciso scopo.

Recandosi in banca per richiedere un tradizionale prestito personale invece non sarà necessario giustificare il motivo della richiesta, la somma ottenuta potrà quindi essere utilizzata per qualsiasi tipo di spesa: per acquistare un nuovo elettrodomestico, per il viaggio dei propri sogni, per una spesa improvvisa o per l’acquisto di un qualsiasi bene.

Ovviamente vi è un vantaggio nella richiesta di un prestito finalizzato: generalmente è infatti possibile usufruire di agevolazioni fiscali ma soprattutto è possibile ottenere un tasso d’interesse più basso, che vi permetterà di risparmiare sulla somma di denaro finale che dovrà essere rimborsata.

 

Quali Sono i Prestiti Finalizzati?



Come già anticipato parliamo di tutti quei finanziamenti che possono essere utilizzati solo per uno specifico scopo. I vari istituti di credito mettono a disposizione diverse offerte commerciali quindi è importante valutare più offerte prima di scegliere quella più giusta per le proprie esigenze. Troviamo ad esempio i prestiti auto per l’acquisto di un nuovo veicolo, i prestiti ristrutturazione per interventi da effettuare sulla propria abitazione che comprendono spesso anche l’installazione di pannelli fotovoltaici o pannelli solari, o ancora prestiti arredamento, prestiti matrimonio, prestiti spese odontoiatriche. Rientrano nei prestiti finalizzati anche quei finanziamenti che vengono richiesti per l’acquisto di un elettrodomestico direttamente presso le grandi catene commerciali, grazie a delle convenzioni stipulate con diversi istituti di credito. Parliamo per esempio dei prestiti richiesti presso MediaWorld, Euronics, Unieuro, Saturn, che possono essere utilizzati esclusivamente per l’acquisto di qualsiasi articolo presso i loro punti vendita permettendo di portare subito il prodotto a casa, pagandolo successivamente con comode rate mensili.

Spesso chi richiede un prestito finalizzato non vede in realtà la somma di denaro tra le proprie mani poiché sarà la banca a provvedere direttamente al pagamento. Per esempio al momento dell’acquisto di un auto, l’istituto di credito provvederà all’erogazione della somma di denaro direttamente alla concessionaria presso il quale vi sarete recati per l’acquisto.

Quali sono i Documenti Necessari per la Richiesta di un Prestito Finalizzato?

I documenti necessari al momento della richiesta di questa tipologia di prestito sono: il proprio documento d’identità in corso di validità, il proprio codice fiscale ed un documento di reddito che varia in base alla propria occupazione, ad esempio l’ultima busta paga per i lavoratori dipendenti con regolare contratto, il CUD per i lavoratori autonomi o il cedolino della pensione per i richiedenti pensionati. Inoltre per i prestiti finalizzati è opportuno presentare anche un preventivo di spesa che servirà alla banca per avere la certezza che il denaro venga utilizzato per una determinata finalità.