Prestito BancoPosta Flessibile, fino a 30.000€ per il tuo Finanziamento

Prestito BancoPosta Flessibile finanziamento

Indice dei Contenuti

Se sei alla ricerca di un prestito personale, per qualsiasi tipo di spesa, con la possibilità di cambiare l’importo della tua rata di rimborso, anche ogni mese, e di posticiparla fino a tre volte durante l’arco del finanziamento allora Prestito BancoPosta Flessibile potrebbe essere la soluzione più adatta alle tue esigenze.

Si tratta di una delle linee di credito offerte da Poste Italiane, messa a disposizione per tutti i clienti titolari di un Conto BancoPosta. È possibile richiedere una somma di denaro da 3.000 e fino a 30.000, da utilizzare per qualsiasi tipo di spesa personale o familiare senza dover giustificare in nessun modo la finalità del finanziamento al momento della domanda.

 

Requisiti

Oltre ad essere titolari di almeno un conto BancoPosta, i requisiti necessari per la richiesta sono: essere cittadino italiano ed essere un lavoratore con regolare contratto o in alternativa un pensionato. Basterà in seguito prendere un appuntamento e recarsi presso uno degli uffici postali presenti in tutta Italia, presentando un documento d’identità valido, il codice fiscale o tessera sanitaria e un documento che certifichi il proprio reddito come le ultime buste paga per tutti i lavoratori dipendenti, l’ultima dichiarazione dei redditi per tutti i lavoratori autonomi ed il cedolino della pensione per i pensionati.

 

Come Funziona

Dopo aver ultimato la domanda, in pochi giorni verrà comunicato al cliente l’esito del finanziamento e la somma richiesta verrà erogata in un’unica soluzione direttamente sul conto BancoPosta del richiedente. In seguito il rimborso avverrà tramite rate con scadenza mensile e la durata del prestito personale potrà variare da un minimo di 12 mesi ad un massimo di 84 mesi, che potrà essere elevato a 108 mesi usufruendo della possibilità di saltare la rata fino a tre volte dopo aver rimborsato in maniera regolare le prime sei rate. La cifra della rata di rimborso verrà addebitata automaticamente sul Conto BancoPosta del titolare del finanziamento.

Utilizzando il prestito Poste Italiane vi è il vantaggio di poter rimborsare in maniera anticipata la cifra del finanziamento, in maniera parziale o totale. Sarà possibile usufruire di tale opzione recandosi in uno degli sportelli dell’ufficio postale che sia abilitato a tale servizio e compilare degli appositi moduli che vi verranno forniti dall’impiegato.

Qualora invece, per qualsiasi motivo, ci sia la necessità da parte del cliente di non voler più usufruire del finanziamento, Poste Italiane dà la possibilità di recedere dal contratto stipulato. Bisogna però ricordare che ciò potrà avvenire solo entro il quattordicesimo giorno dalla concessione del prestito personale. Anche in questo caso, basterà recarsi presso uno degli sportelli abilitati Poste Italiane, dove un incaricato vi fornirà le indicazioni necessarie.

Il prestito BancoPosta flessibile è quindi tra i finanziamenti Poste Italiane, attualmente più richiesti, perché, come dice il nome, la sua flessibilità consente al cliente di scegliere e cambiare e cambiare in un secondo mento l’importo della rata, anche mensilmente, e di conseguenza si potrà scegliere se aumentare o diminuire i tempi del rimborso.