Prestiti Fincasa



Scegliendo i prestiti Fincasa potrai finanziare i tuoi acquisti in totale serenità, con la possibilità di pagare con comode rate mensili. La Fincasa è un’agenzia di consulenza credito che dispone di una vasta gamma di prodotti pensati in base alle diverse esigenze dei propri clienti.

prestiti-fincasa

In quest’articolo ci soffermeremo principalmente sulle diverse offerte commerciali che riguardano i prestiti. Tra le linee di credito attualmente disponibili troviamo: Cessione del Quinto, Prestito Delega ed i tradizionali prestiti personali.

 

Fincasa Cessione del Quinto

I prestiti che usufruiscono della Cessione del Quinto si dividono principalmente in tre diversi finanziamenti: Cessione del Quinto dello stipendio, Cessione del Quinto della Pensione e il Prestito Delega.

La Cessione del Quinto dello Stipendio Fincasa è una linea di credito dedicata esclusivamente a tutti coloro che sono in possesso di un regolare contratto di lavoro a tempo indeterminato e che percepiscono uno stipendio fisso e regolare dimostrabile tramite la busta paga. La busta paga sarà infatti l’unica garanzia necessaria al fine di ottenere la somma di denaro desiderata e potrà essere richiesta anche da protestati o cattivi pagatori. La cessione del quinto permette di usufruire di un grande vantaggio: una rata mensile che non potrà ai superare la quinta parte del proprio stipendio, garantendo una maggiore serenità al cliente che dovrà rimborsare il prestito.  La somma richiedibile varia da un minimo di 3.000 euro e fino ai 60.000 euro rimborsabili fino ad un massimo di 120 mesi.

La Cessione del Quinto della Pensione Fincasa è invece dedicata a tutti i pensionati che necessitano di un prestito. Verranno valutate tutte le richieste inoltrate da pensionati Inps, Inpdap, Enpals; Enasarco e Ipost che percepiscono una pensione superiore alla minima. La somma massima richiedibile usufruendo di questa linea di credito sarà di 60.000 euro rimborsabili entro 10 anni. Anche in questo caso la cessione del quinto prevede una rata mensile pari al massimo ad un quinto della pensione ed è accessibile anche a protestati o cattivi pagatori poiché sarà l’ente previdenziale a provvedere al rimborso, detraendo la rata direttamente dal cedolino della pensione.



Il Prestito Delega può invece essere richiesto da chi ha già in corso un finanziamento con cessione del quinto. Questo finanziamento permetterà al cliente di richiedere un altro prestito con cessione del quinto ma la richiesta verrà approvata valutando l’età del soggetto richiedente, gli anni di anzianità di lavoro. Inoltre in questo caso la richiesta dovrà essere accettata anche dal datore di lavoro.

La cessione del quinto dello stipendio o della pensione prevedono una polizza gratuita ed obbligatoria per legge che tutela il cliente e la banca in caso di eventi sfavorevoli e dovrà essere sottoscritta al momento della richiesta di finanziamento.

 

Fincasa Prestiti Personali

Con il Prestito Personale Fincasa, ovvero quella linee di credito richiedibili senza fornire alcun giustificativo di spesa, è possibile ottenere da 1.500 e fino a 30.000 euro dilazionabili con rate a partire da 12 mesi e fino ad un massimo di 84 mesi.

Oltre al classico prestito personale, troviamo anche: il Prestito Vitalizio ed il Prestito Consolidamento.

Il Prestito Vitalizio può essere richiesto da tutti coloro che avranno un’età compiuta di 65 anni e che siano titolari di un bene immobile come la casa. Questo bene verrà utilizzato come garanzia del finanziamento e non sarà necessario pagare alcuna rata mensile. Al decesso del titolare del prestito, gli eredi decideranno se rimborsare il prestito o se lasciare il bene immobile nelle mani della banca che rivendendola provvederà al recupero della cifra erogata.

 

Il Prestito Consolidamento Fincasa è invece dedicato a chi ha già altri finanziamenti in corso. Questo prestito permette al cliente di riunire tutti i prestiti personali pagando un’unica rata mensile ed avendo un unico interlocutore in caso di futuri problemi. L’obbiettivo di questo prestito è quello di andare a rimborsare i finanziamenti con una rata mensile più bassa e comoda che verrà stabilita in fase contrattuale in base alle esigenze del cliente. Sarà inoltre possibile richiedere ulteriore liquidità in caso di necessità.