Prestiti 3000 Euro Senza Busta Paga



Per richiedere oggi un prestito da 3.000 euro senza busta paga esistono diverse soluzioni. La somma è modesta e quindi non sarà molto complicato trovare una società finanziaria che possa erogare tale somma di denaro anche a quelle persone che non dispongono di una busta paga.

Facciamo una piccola premessa: richiedere un prestito senza busta paga non significa non avere reddito, anche il pensionato può richiederne uno come allo stesso modo il lavoratore autonomo. Nonostante questo però, siamo soliti vedere che la maggior parte delle persone che richiedono un finanziamento senza busta paga appartengono alla categoria dei lavoratori autonomi o a quella dei disoccupati o a quella delle casalinghe.

 

Prestiti da 3.000€ le principali soluzioni

Vediamo ora quali sono le soluzioni più utilizzate da coloro che necessitano di un prestito veloce da 3.000 euro. Alcune prevedono l’aiuto da parte di un garante, altre potranno essere richieste con solo le proprie possibilità economiche.

 

Prestito Finalizzato

Nel caso in cui si dovesse procedere con l’acquisto di un particolare bene o di un servizio è possibile, in diversi casi, ricorrere al prestito finalizzato. Solitamente la richiesta potrà essere fatta nello stesso negozio in cui verrà richiesto il finanziamento. Giusto per fare un esempio, pensiamo alla catena di negozi tecnologici Trony, chi acquista in negozio potrà richiedere un finanziamento Trony per sostenere il pagamento rateale dei prodotti acquistati in loco.

Nel caso in cui il prestito finalizzato non dovesse essere erogato senza busta paga sarà possibile accedervi in ogni caso facendosi aiutare da un garante.



 

Prestito 3000 euro con garante

La soluzione classica del prestito senza busta paga è quella di ripiegare sull’aiuto di un garante. Con tale modalità, a seconda delle garanzie reddituali del garante, sarà possibile richiedere anche cifre ben più alte dei modesti 3.000€.

 

Prestiti da 3.000 euro con cambiali

I prestiti con cambiali, detti anche prestiti cambializzati, possono essere considerati come un’ottima alternativa ai più classici finanziamenti senza busta paga.

Il problema di queste linee di credito è che ad oggi risulta sempre più difficile trovare una società finanziaria che li eroghi e pertanto questa modalità risulta essere un pò per volta abbandonata ed utilizzata quasi esclusivamente tra privati cittadini.

 

Credito su Pegno

Il credito su pegno, o prestito su pegno, potrà permettere a chi cerca soldi di poter richiedere un piccolo finanziamento, anche di 3.000€ se i propri beni lo permettono, in cambio della consegna dei propri oggetti di valore presso un’agenzia dei pegni o presso un istituto di credito (come Unicredit) che offra questo genere di servizio.

Il cliente ottiene il denaro e otterrà indietro i propri beni solo dopo aver saldato il suo debito con la banca o con l’agenzia dei pegni.

 

Chiedere soldi su Internet

Abbiamo già ampliamente trattato l’argomento in un’apposita guida che abbiamo chiamato cerco soldi 3 modi per trovarli velocemente che vi consigliamo di leggere per approfondire l’argomento. Possiamo comunque anticipare che se non si ha la possibilità di richiedere un normale prestito bancario o non si riesce a trovare un privato disposto a fornire un piccolo prestito personale sarà possibile effettuare la ricerca di qualcuno che possa prestare del denaro anche online, ma la ricerca dovrà essere fatta verso un istituto di credito o privati seri e non alla rinfusa, le truffe online sono sempre in agguato.