Piccoli Prestiti Senza Garanzie



Quando si ha urgente bisogno di un prestito ma non si riesce in alcun modo ad ottenerlo ne dalle banche ne dalle società finanziarie perchè non si è in possesso delle dovute garanzie, esiste un solo modo per trovare le liquidità che servono ed è quello di rivolgersi ai prestiti tra privati senza garanzie. Questo è un finanziamento del legale ma che non vede impegnate banche o finanziarie, perchè a stipulare l’accordo sono due soggetti privati, sia il creditore che il debitore.

 

Piccoli prestiti tra privati

Per rendere legale l’accordo di prestito tra privati senza garanzie, il contratto dovrà essere firmato e dovrà seguire le leggi vigenti, cioè il tasso di interesse applicato sulla somma prestata deve seguire il mercato e attenersi a quelli, perchè nel caso in cui il tasso d’interesse si rivelasse più alto dei normali standard di mercato, il creditore potrà essere denunciato come usuraio e di conseguenza il contratto verrà ritenuto illegale.

 

Finanziamenti senza anticipi

L’anticipo delle spese è una metodologia poco usate e assolutamente non vista bene dal debitore. In poche parole si tratta di anticipare una piccola somma per le spese a carico del debitore prima di ricevere la somma richiesta al creditore, ma il debitore non vuole di certo ritrovarsi nel pagare prima di vedersi erogata la somma richiesta.

 

E’ possibile ottenere dei prestiti tra privati senza spese?



Questo tra i prestiti tra privati senza garanzie è sicuramente il più usato, infatti essendo come detto in precedenza, un contratto firmato tra due persone e quindi senza il bisogno dell’intervento di banche e società finanziarie, le spese burocratiche da sostenere sono praticamente pari allo zero tranne in casi particolari e cioè quando si decide di rimborsare il debito facendo uso delle cambiali, in quel caso alla somma da restituire il debitore dovrà aggiungere le spese delle cambiali stesse.

 

Il prestito con cambiali è un’ottima soluzione

Quindi come detto in precedenza il prestito tra privati può avvenire anche con l’uso di cambiali, in questo caso il creditore presta dei soldi al creditore rilasciando delle cambiali, che quest’ultimo dovrà pagare entro la scadenza prefissata. In caso di mancato pagamento o anche di ritardo, il creditore potrà appropriarsi delle cambiali per poter poi rivalersi sui beni del debitore.

 

Non occorre una busta paga. Perchè?

I prestiti tra privati non sono collegati in alcun modo alla presenza di garanzie e per questo possono essere richiesti anche da chi non ha una busta paga, dai lavoratori autonomi, le casalinghe, i disoccupati, i giovani senza lavoro che hanno raggiunto la maggiore età e anche dai cattivi pagatori e dai protestati.

 

Smartika e Prestiamoci: i prestiti tra persone online

I prestiti tra privati senza garanzie si possono ottenere anche tramite internet, infatti esistono siti web appositi che si occupano di tali prestiti. Questi siti sono conosciuti con il nome di di piattaforme di Social Lending e mettono in contatto chi ha bisogno di un prestito (il debitore), con è disposto a prestare una somma di denaro (il creditore). In Italia i più famosi ed affidabili sono Prestiamoci e Smartika.